Bivouac 4 Nature 2022, ambiente e senso di appartenenza

Di |2022-05-08T15:49:28+00:00Maggio 4th, 2022|Categorie: Pensieri|

Il rifugio è un punto sonoro invisibile nella nevicata delle undici di notte a 2700 metri sul versante nord della Marmolada. Un respiro profondo, di diaframma, se sei fuori nella natura gelida, fiocchi pesanti che il vento fa picchiettare sul tuo cappuccio; se sei dentro, sull’assito chiaro c’è invece una combinazione di scarponi invernali più

Nomadi digitali in montagna: quasi una guida

Di |2022-01-30T17:01:41+00:00Gennaio 31st, 2022|Categorie: Pensieri|Tag: |

Spiagge di sabbia sottile di fronte ad un mare cristallino: Canarie o Thailandia, in genere, ma funziona anche il bordo di una piscina. Poi ci sono l'immancabile mojito di fianco al portatile, le call assonnate perché c'è il fuso orario, il passaporto pieno di visti, i tavolini del bar da dividere con altri esuli, un

Tracce non risolte

Di |2022-01-27T18:38:13+00:00Gennaio 23rd, 2022|Categorie: Pensieri|Tag: |

(Questa storia partecipa al Blogger Contest 2021) Hey. Hey? Apre gli occhi. La chiostra delle montagne, il prolungarsi della bancata di roccia rossastra sulla quale si trova, gli alberi e i prati, poco più sotto: tutto è privo di colori, fatto com’è di toni di grigio poco discosti tra loro. Mentre dice la sua

Lavorare viaggiando: guida per trasformare il sogno in realtà

Di |2021-06-16T20:51:33+00:00Giugno 16th, 2021|Categorie: Pensieri, Viaggi|Tag: , |

Tua mamma continua a ripeterti di mettere la testa a posto, tuo papà ha perso le speranze di vederti sistemato. E tu? Tu continui ad attaccare puntine sul planisfero e a comprare biglietti aerei. Il tuo sogno è lavorare viaggiando? Benissimo, sei uno dei nostri! Quali lavori si possono fare viaggiando? La risposta è che

Questo non è nomadismo digitale

Di |2021-06-16T20:49:04+00:00Aprile 28th, 2021|Categorie: Pensieri|Tag: |

"Ah che bello, siete nomadi digitali! Ma quindi... in pratica cosa fate?" Apriamo la TV e leggiamo che a Courmayeur hanno aperto le porte al turismo dei nomadi digitali. Con 3.000 € al mese puoi "soggiornare in uno chalet di lusso con connessione internet inclusa". Un affarone! Sul Corriere della Sera invece ci dicono che

Nomadi digitali in montagna: la connessione internet

Di |2021-06-16T20:51:14+00:00Aprile 26th, 2021|Categorie: Pensieri|Tag: |

Quando abbiamo reso noto il nostro progetto, la domanda più ansiosa fatta dai nostri affetti, amici, colleghi, clienti, era invariabilmente: ma con la connessione internet, come fate? Seguivano le varianti: ma in montagna, ma dovete stare nelle città, ma la fibra. Se ti può rassicurare, queste domande continuano ad esserci rivolte. Spoiler: ce le facciamo anche

Trekking con cani: i consigli di un’istruttrice

Di |2021-04-19T07:28:20+00:00Aprile 17th, 2021|Categorie: Guide, Montagna, Pensieri|Tag: , |

Sei appassionato di montagna e fin qui benissimo (ti capiamo bene), hai anche preso un cane con l’obiettivo di condividere assieme le tue scorribande lungo i sentieri montani… e qui le cose si complicano. Fare trekking con i cani infatti non è così semplice come potresti pensare. Ci sono cani che sono pigri di natura,

Dal posto fisso a montanari digitali

Di |2021-06-16T20:55:44+00:00Aprile 13th, 2021|Categorie: Pensieri|Tag: |

Ebbene sì, continua il viaggio attraverso tutto quello che non sappiamo della vita da nomadi digitali. E continua con una naturalezza disarmante, inventandoci pure il nome di questo nostro strano stile di vita: possiamo forse dire di essere montanari digitali? Ma andiamo con ordine... Partire per restare: storie di viaggi lenti Insomma, alla fine siamo

Libri sull’Islanda: letteratura di luce, trekking, silenzi e leggende

Di |2021-05-16T07:56:10+00:00Aprile 9th, 2021|Categorie: Pensieri, Viaggi|Tag: |

La luce, la luce su tutto. L'Islanda è luce - o assenza di luce - e questa entra in tutto quello che è stato scritto da e sull'Isola. Non importa se la luminosità del cielo debba accompagnare le gozzoviglie alcoliche di un trent'enne, i pastori spersi nelle brughiere, o due padovani con zaini pesantissimi

Il tempo di guardare le cose che evolvono (piano)

Di |2021-04-02T17:00:14+00:00Aprile 3rd, 2021|Categorie: Pensieri|Tag: , |

Sono seduto sulla panchetta fuori casa. Di fronte a me, oltre il paese, le montagne. Ho guardato per due mesi di fila, ogni giorno, la striscia bianca della pista da sci tagliare in verticale il bosco. Negli ultimi giorni il bianco si è come scollato, scoprendo una striscia parallela di verde bruciato, quasi giallo. Sopra

Torna in cima