Agordino: il cuore delle Dolomiti

Autentico, meraviglioso, selvaggio. Niente spa all’ultimo grido, hotel super lusso e località alla moda. In Agordino, tra le Dolomiti Bellunesi, vince la Natura.

Alleghe, Falcade, Selva di Cadore e Agordo sono i Paesi principali, ma per noi sono soprattutto montagne. Civetta (“la parete delle pareti”), Moiazza, San Sebastiano, Pale di San Lucano, Pelmo, Marmolada, Cime d’Auta, ma potremo continuare quasi all’infinito ad elencare le maestose cime che si affacciano sull’Agordino.

Sono sentieri da percorrere in lungo e in largo, cime da raggiungere e malghe nelle quali lasciarsi coccolare. Sono le grappe condivise con i montanari che abbiamo conosciuto e gli sguardi silenziosi degli animali selvatici che abbiamo incontrato.

Sono la perfezione della montagna vera.

In queste pagine ti raccontiamo i nostri trekking preferiti e alcune località imperdibili che abbiamo amato.

Cosa vedere a Falcade: la perla della Val Biois

Di |2021-08-11T14:20:42+00:00Agosto 10th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , |

Ah, Falcade! Ci abbiamo lasciato un pezzetto di cuore, nella Valle del Biois. Un mese e mezzo da nomadi digitali davvero vissuto a fondo, tra montagne segnate da talmente tanti sentieri da risultare impossibili da esaurire, con infinite opportunità di esplorazione ai nostri piedi. Ma Falcade è anche un'atmosfera come di casa, rilassata, senza fretta.

Sentiero geologico del Torrente Gavon di Falcade

Di |2021-08-08T20:30:51+00:00Luglio 31st, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , |

Ho sempre avuto una certa passione per i sentieri geologici. Mi aspetto mirabolanti stranezze della terra, la natura che lascia il posto a roccia piegata, compressa, incasinata, e poi fossili, colori strambi, pietre curiose, mega cristalli. Fantasie da geografo, insomma. Non sempre esco soddisfatto da queste esperienze, ma i quindici stop del Sentiero geologico del

Malga ai Lach: la dolcezza della Val del Biois

Di |2021-08-08T19:52:10+00:00Luglio 28th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , , , |

Se stai cercando un malga coccola con un terrazzo panoramico sulle più belle cime dell'Agordino una cucina semplice, ma genuina e squisita una camminata facile adatta a tutti con possibilità di allungare il percorso bene: va ora in onda su questi schermi "la salita alla Malga ai Lach"! La Malga ai Lach Malga ai Lach

Malga Bosch Brusà e Malga ai Lach: l’anello

Di |2021-08-08T19:53:15+00:00Luglio 25th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , , , , |

A forza di guardarle dalla finestra di casa, abbiamo da subito sviluppato un'attrazione fortissima per il complesso delle Cime d'Auta, e per il sistema di monti che dal Col Becher arriva fino al Sasso Bianco. Ma prima di salire sulle Cime d'Auta - complice il tempo che non si sistemava, e forse un senso di

Malga Stia e Forcella Stia: mucche e marmotte in Val Gares

Di |2021-08-08T19:40:46+00:00Luglio 15th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , , |

Abbiamo esplorato la Val Gares in lungo e in largo (c'è il resoconto con il quale puoi seguire le nostre tracce): l'abbiamo adorata, anche per il mix di facili passeggiate e trekking impegnativi. La salita a Malga Stia appartiene di diritto alla prima categoria, ma può essere facilmente allungata fino a Forcella Stia per entrare

Val Gares: cosa fare nel cuore verde dell’Agordino

Di |2021-07-12T13:31:59+00:00Luglio 13th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , , , |

Ci si arriva dalla Valle del Biois, ma è la porta per le Pale di San Martino. È amatissima, rilassante, appartata. È amata da chi cerca la buona cucina, e da chi cerca una roccia perfetta per essere scalata. La Val Gares in Agordino è un paradiso di boschi e prati, cavalli al pascolo e

Anello delle Cime dell’Auta: il lato selvaggio dell’Agordino

Di |2021-08-08T19:51:01+00:00Luglio 6th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , , , , |

Le abbiamo viste per un mese di fila dalla finestra della nostra casa di montanari digitali. Le abbiamo desiderate: le loro forme bellissime, le palettone di roccia che si spingono alte sopra i boschi. Infine, una giornata di meteo perfetto di ha dato il via libera per il giro completo delle Cime d'Auta: tre cime

Lach dei Negher da Sottoguda: lo scrigno dell’Auta

Di |2021-08-18T10:18:11+00:00Luglio 4th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , , |

Un bellissimo sole illumina la Val Pettorina: è un po' tardi per iniziare a camminare, ma non ci lasciamo intimorire. Abbiamo intenzione di raggiungere il Lach dei Negher (o Lech dei Giai), adagiato come in uno scrigno al di là della Catena dell'Auta - quelle che abbiamo visto ogni giorno durante il nostro mese da

Baita Col Mont e il giro ad anello verso Rifugio Cacciatori

Di |2021-08-08T19:55:10+00:00Giugno 26th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , , , , |

Non sempre la meta è ciò che conta. Quando la vetta non è l'obiettivo, quando il meteo non è dalla tua parte, quando tutto ti dice che devi comunque allacciare gli scarponi, allora si crea quella magia che solo in montagna accade. Questo è il caso del giro ad anello che da Feder tocca la

Bivacco Col Mandro: la via per il Civetta

Di |2021-08-08T19:55:42+00:00Giugno 24th, 2021|Categorie: Montagna|Tag: , , , , |

A pochi passi da Alleghe, ai piedi del Civetta, in un punto panoramico di tutto rispetto, si staglia lo splendido Bivacco Col Mandro. Un luogo curatissimo, a molti passi dalla civiltà. Cosa trovi in questa salita al Bivacco Col Mandro Fatica Difficoltà tecnica Panorama Grigliate Due opzioni di salita

Torna in cima