Dateci un bivacco ed è subito casa!

Non lo nascondiamo: i bivacchi sono probabilmente il modo che più amiamo di stare in montagna (ma se ci sente la tenda sono cavoli amari).

Una casetta in mezzo al bosco, ai limiti di un pendio o sul crinale di un monte. Luoghi talmente impervi, da sembrare addirittura inospitali eppure così tremendamente casa, così libertà.

Un rifugio sicuro per la notte, una sistemazione d’emergenza o semplicemente un modo in più per rimanere in montagna più a lungo possibile senza dover scendere.

Se non sei pratico ti consiglio di partire dalla nostra guida su come dormire in bivacco, con tanto di galateo (è una cosa serissima) e consigli per non passare la notte in bianco.

Tra queste pagine invece troverai una raccolta dei nostri bivacchi del cuore, ma ti prego non farci scegliere il nostro preferito!

Anello del Nabois Grande e sentiero Chersi

Di |2022-11-21T18:26:00+00:00Novembre 19th, 2022|Categorie: Montagna|Tag: , , , , , |

Cerchi un giro selvaggio, con panorami solitari, ambienti che cambiano ad ogni passo, e il giusto livello di sfida? Bene: l'anello del Nabois Grande per il sentiero Chersi fa per te. Con una avvertenza: serve piede saldo, assenza di vertigine, e voglia di esplorare. Nota: in questo articolo ti racconto il trekking di due giorni

Jof di Montasio, canalone Findenegg e scala Pipan

Di |2022-12-15T22:03:51+00:00Ottobre 27th, 2022|Categorie: Montagna|Tag: , , , , , |

Una sagoma imponente che svetta su un verde altopiano ancora addormentato: questa mattina lo Jof di Montasio ci si è presentato così. Quattro ore dopo abbiamo suonato quella campana… ma per farlo, ci siamo fatti 1250 metri di dislivello con un erto canalone nel mezzo, abbiamo usato mani e piedi (c’era anche della neve da

Escursione a Casera Cimadors e Cimadors Alto

Di |2022-11-28T21:32:38+00:00Ottobre 22nd, 2022|Categorie: Montagna|Tag: , , , |

L'escursione a Casera Cimadors e alla cima di Cimadors Alto è un'occasione perfetta per “isolarsi” tra boschi bellissimi, curati eppure poco frequentati, ma con arrivo in un anfiteatro invidiabile, specialmente quando l’autunno porta con sè i colori del foliage e gli azzurri sfumati del cielo. Arrivare al punto di partenza Da Moggio Udinese si risale

Bivacco Stuparich e Jof di Sompdogna: l’anello

Di |2022-12-15T22:04:24+00:00Ottobre 15th, 2022|Categorie: Montagna|Tag: , , , , |

L'autunno in Val Dogna è imperdibile: non solo faggi e larici fanno a gara con il foliage, ma anche  il sottobosco si tinge di colori caldi. Attorno, il verde carico dei mughi e la roccia chiara di cime aguzze, scabre e circondate da nuvole.  L'escursione ad anello da Sella di Sompdogna al Rifugio Grego, Bivacco

Tour dello Chambeyron: due giorni a cavallo tra Valle Maira e Francia

Di |2022-10-06T20:50:28+00:00Settembre 12th, 2022|Categorie: Montagna|Tag: , , , , , |

Era il nostro "conto in sospeso" con l'Alta Valle Maira, dove eravamo stati per due mesi, ma in una stagione che rendeva molto difficile pensare a trekking in due o più giorni. Ma è subito stato un bellissimo agosto, eravamo già nel cuneese, e quindi... perché non fare il tour dello Chambeyron in due giorni?

Anello di tre giorni in Valtellina tra Val Codera, Val Masino e Val dei Ratti

Di |2022-08-19T07:35:35+00:00Agosto 27th, 2022|Categorie: Montagna|Tag: , , , , , , |

Montagne selvagge, lunghi avvicinamenti, passaggi impegnativi e tanto, tanto caldo: questo è un trekking per pochi. I numeri parlano chiaro: quasi 40 chilometri, 3000 metri di dislivello per questo strepitoso giro ad anello in Valtellina. Le valli toccate - Val Codera, Val Masino e Val dei Ratti - hanno ciascuna un carattere definito, e meritano

Capanna Volta: un rifugio tutto per te!

Di |2022-09-09T12:40:22+00:00Agosto 24th, 2022|Categorie: Montagna|Tag: , , , , |

Colpa dell'equivoco linguistico, e rischiavamo di perderci questo gioiello in Val dei Ratti. La carta topografica lo dà come Rifugio Volta, il suo vero nome sembra essere Capanna Volta... ma per noi è il Bivacco Volta. È stata a tutti gli effetti una scoperta in itinere. Eravamo al Rifugio Omio, in Val Masino, a rifocillarci

Via normale al Monviso al cospetto del Re di Pietra

Di |2022-11-05T12:33:55+00:00Agosto 22nd, 2022|Categorie: Montagna|Tag: , , , |

Il Re di Pietra è lì, che ti guarda maestoso quando sali sulle cime del Piemonte. Il Re di Pietra è lì da sempre, da quando è nato l'alpinismo. La via normale al Monviso è una salita classica dell'alpinismo, da affrontare con la giusta attitudine, con gambe (e braccia) forti e attente, con una certa

Torna in cima